L’Azienda Mediterranea Service

E’ l’anno 2000 quando una nuova realtà aziendale nasce nel territorio marchigiano e inizia la propria attività imprenditoriale inserendosi come azienda leader nel settore ecologico ambientale e come partner ideale per le imprese che devono individuare soluzioni ad hoc per le loro attività industriali.

La base della struttura organizzativa è regolata dal nostro Organigramma aziendale.

 

Politica aziendale

 

Politica della Direzione per la Qualità

La Mediterranea Service considera il Sistema di Gestione della Qualità un elemento cardine della propria strategia imprenditoriale, per garantire sviluppo e crescita in una realtà economica molto complessa e variegata.

La Direzione aziendale ha infatti scelto di implementare un Sistema Qualità conforme alla Norma UNI EN ISO 9001:2008, nell’obiettivo primario di migliorare continuamente le proprie prestazioni e con lo scopo, dunque, di garantire un livello qualitativo costante dei propri servizi.

Si è quindi deciso di attuare una Politica della Qualità volta al raggiungimento di obiettivi ben definiti e misurabili e sui quali l’organizzazione intende investire tutte le risorse ed il supporto necessari:

  • Qualificarsi tra i migliori erogatori del proprio settore, fornendo un servizio tale da mantenere un positivo rapporto di fiducia con le Società Clienti;
  • Considerare prioritaria la soddisfazione dei propri Clienti;
  • Perseguire l’efficienza interna, organizzando e standardizzando le attività e la formazione del personale;
  • Attivare un sistema continuo di miglioramento.

 

A tal fine si è ritenuto strategicamente indispensabile pertanto :

  • Applicare le metodologie di un Sistema Qualità per poter gestire in forma continua e controllata le attività produttive interne e di assistenza verso le società Clienti;
  • Coinvolgere attivamente tutto il personale che svolge attività aventi rilevanza sulla Qualità del servizio erogato;
  • Attuare un programma di addestramento e sviluppare le modalità operative atte a favorire la partecipazione del proprio personale a tutti i livelli e ruoli;
  • Stabilire canali di comunicazione efficaci con i Clienti;
  • Tenere sotto controllo le attività operative in modo da consentire il mantenimento di standard tali da rendere il nostro servizio affidabile nel tempo.

 

Alla Direzione è affidata la responsabilità della realizzazione di tali obiettivi e delle eventuali azioni correttive che si rendessero necessarie per il raggiungimento degli stessi.

Al responsabile Qualità è delegata la responsabilità di periodiche verifiche dell’adeguatezza del Sistema e a tutto il personale, l’applicazione di quanto definito dal Sistema Qualità.

 

Politica della Direzione per l’ambiente

La Mediterranea Service opera per fornire alle aziende private e pubbliche la progettazione e l’erogazione di servizi di cui al Cap 00, conducendo le proprie attività in modo da operare un’integrazione del sito nel contesto ambientale in cui è situato. In questa visione la Mediterranea Service ha massima attenzione alla salvaguardia dell’ambiente e del territorio nel pieno rispetto dei requisiti di legge.

Per questo motivo l’Azienda intende continuare ad essere un’azienda leader attraverso il perseguimento di uno sviluppo sostenibile che si basi su eventi misurabili.

 

L’approccio metodologico per la definizione della politica ambientale è basato nello:

adottare un “principio proattivo” nella gestione degli aspetti ambientali considerandoli, variabile integrata nella gestione dell’azienda.

Adottare il principio di miglioramento continuo per la pianificazione, attuazione, funzionamento, controllo, azioni correttive e riesame.

Per raggiungere questi obiettivi la Mediterranea Service si impegna a:

  • Rispettare i requisiti legali in campo ambientale, rispettare le prescrizioni della Pubblica Amministrazione e gli accordi volontari sottoscritti con Enti Pubblici e Privati;
  • Minimizzare gli impatti ambientali durante le attività, ottimizzando il consumo di energia e di materie prime, attraverso una corretta gestione delle risorse e delle emissioni ed immissioni;
  • Prevenire dove economicamente accettabile e tecnicamente possibile gli impatti ambientali, perseguendo il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali;
  • Assicurare che ogni collaboratore sia consapevole, responsabile e partecipe degli sforzi dell’azienda nella gestione degli aspetti ambientali;
  • Assegnare le risorse adeguate all’attuazione della politica e dei programmi ambientali;
  • Adottare le migliori tecnologie disponibili in un’ottica di consapevolezza e di compatibilità economica;
  • Formazione ed addestramento del personale adeguato e continuo;
  • Verificare costantemente il miglioramento delle prestazioni ambientali modificando, quando necessario, il sistema di gestione ambientale dell’Azienda, la politica, i programmi e le procedure;
  • Collaborare con le autorità competenti e gli Enti Pubblici nello sviluppo di normative e di iniziative mirate soprattutto ad una migliore gestione delle attività;
  • Comunicare in modo appropriato e documentato la politica ambientale dell’azienda a tutto il personale, ai Comuni, Enti Pubblici ed associazioni, ai fornitori e ai clienti;

Ogni collaboratore della Mediterranea Service è direttamente responsabile dell’attuazione di tale politica durante lo svolgimento delle proprie attività, all’interno e all’esterno dell’azienda, ed è coinvolta nel verificare l’operato di terzi.

Gli organi direttivi in particolare sono i primi responsabili di tale politica.

Gli obiettivi indicati sono congruenti con la missione dell’azienda.

L’azienda si impegna ad assicurare le risorse umane e strumentali necessarie al raggiungimento e mantenimento della politica ambientale della Mediterranea Service.

 

Politica della Direzione per la Sicurezza

L’azienda promuoverà ogni azione diretta a far sì che i suoi prodotti e le sue lavorazioni non presentino rischi significativi per la salute e la sicurezza sul lavoro delle risorse umane e per l’ambiente.

Pertanto l’azienda nell’ambito di questa politica e nell’impegno al suo formale perseguimento.

Dichiara di:

  • Impegnarsi ad operare in conformità con le leggi, i regolamenti e le direttive (nazionali e comunitari), le politiche societarie inclusi tutti i requisiti sottoscritti dall’azienda con le parti interessate.
  • Consegnare il presente documento redatto in materia di sicurezza/ambiente a tutte le maestranze; renderlo disponibile a tutte le parti interessate e all’esterno anche con l’ausilio della rete Internet.
  • Introdurre e mantenere aggiornate procedure di gestione e sorveglianza per il costante controllo della salute e dell’incolumità del personale e degli aspetti ambientali significativi e per gli interventi da effettuare nel caso si riscontrino situazioni non conformi, anomalie o emergenze.
  • Sviluppare programmi, obiettivi e traguardi e per il loro espletamento, mettere a disposizione risorse umane PREPARATE, EFFICIENTI e in misura SUFFICIENTE oltreché risorse materiali ADEGUATE.
  • Potenziare l’attività di formazione e informazione, coinvolgendo tutti gli operatori rendendoli consapevoli dei loro obblighi individuali e dell’importanza di ogni loro azione per il raggiungimento dei risultati attesi e della loro responsabilità in materia di sicurezza e ambiente.
  • Favorire a mettere in atto metodologie, interventi, adeguamenti atti alla riduzione degli infortuni, delle patologie professionali e degli indici ad essi collegati.
  • Impegnarsi a mettere in atto metodologie,interventi,adeguamenti atti alla riduzione degli infortuni,delle patologie professionali e degli indici ad essi collegati.
  • Identificare i pericoli delle attività e VALUTARE in modo anticipato i rischi per il personale e gli effetti ambientali per quanto in essere e per ogni nuova attività e/o processo per poter adottare soluzioni in grado di prevenire infortuni,patologie professionali, la produzione di inquinanti e comunque minimizzare, per quanto tecnicamente possibile, l’accadimento e il rilascio.
  • Sensibilizzare appaltatori e fornitori e a loro richiedere il rispetto delle politiche, delle leggi e degli impegni in materia di sicurezza e ambiente adottati dall’azienda
  • Attivare adeguati canali di comunicazione al proprio interno e verso l’esterno, in particolare con le pubbliche autorità
  • Effettuare periodicamente un RIESAME delle politiche e dei sistemi di gestione della salute e sicurezza sul posto di lavoro/ ambientale per verificare ed assicurare la loro congruenza,adeguatezza ed appropriatezza nei confronti dell’organizzazione,l’efficacia delle loro prestazioni per consentire la riformulazione degli obiettivi di miglioramento continuo.
  • Attivare azione di analisi per le situazioni di N.C. generate e di quelle naturalmente riscontrabili.

Riesaminare periodicamente la valutazione del rischio.

 

Politica della Direzione per la responsabilità Sociale

La Direzione della Mediterranea Service Srl ha stabilito di dotare l’Organizzazione di un Sistema di gestione della responsabilità sociale, in conformità alla normativa SA 8000:2008 ed a tutti i suoi standards, definendo ed attuando una politica per la responsabilità sociale che tenga conto delle esigenze dei clienti, dei propri lavoratori, e di tutti i portatori di interesse.

In particolare:

  • a migliorare la qualità della vita coerentemente con il concetto di sviluppo sostenibile, nel pieno rispetto cioè della collettività, e considerando l’integrazione delle politiche sociali, ambientali ed economiche
  • ad attivare un sistema di comunicazione e di dialogo con tutti gli interlocutori sociali dell’azienda che consenta un facile accesso alle informazioni sui prodotti e servizi erogati, sulla correttezza e qualità morale della propria offerta, rilevi il grado di soddisfacimento e le aspettative degli utenti, renda noti gli impegni che l’Azienda si assume tramite l’emissione annuale del Bilancio SA8000;
  • ad effettuare una azione costante che miri al coinvolgimento, alla motivazione ed allo sviluppo delle professionalità di tutto il personale per il raggiungimento degli obiettivi fissati, attraverso interventi di formazione continua, informazione, sensibilizzazione;
  • a rispettare le norme nazionali e sovranazionali in materia di tutela del lavoratore, le convenzioni ILO, i principi della responsabilità sociale;
  • a selezionare i propri fornitori affinchè assicurino il rispetto dei principi etici essi stessi e, a loro volta, i loro fornitori e subfornitori;
  • a garantire la tutela dei diritti, la salute, e la sicurezza dei lavoratori – ad assicurare il proprio impegno in materia di responsabilità sociale attraverso l’applicazione e la divulgazione dei principi etici ed il miglioramento continuo delle condizioni di lavoro dei propri dipendenti.

A tale scopo, sia l’ambiente di lavoro interno, che la catena di fornitura devono garantire il proprio rispetto dei seguenti requisiti:

  • CONDIZIONI DI LAVORO FONDAMENTALI
    • Rispetto della libertà e della dignità dei dipendenti
    • E’ proibito il ricorso a qualsiasi forma di coercizione fisica, corporale e mentale,offese verbali o qualsiasi offesa contro la dignità personale di qualsiasi dipendente o collaboratore.
  • LAVORO INFANTILE E MINORILE C138 E 182 ILO – R 146 ILO
    • Rifiuto dell’impiego di lavoro infantile, e minorile in genere, nel ciclo produttivo
    • E’ proibito l’impiego di lavoro infantile e comunque di persone di età inferiore a 18 anni visto la tipologia di lavoro;
    • Nel caso in cui Mediterranea Service dovesse trovare a lavorare giovani o lavoratori, deve in ogni caso assicurare loro la possibilità di frequentare la scuolain modo tale che il tempo complessivo dedicato a scuola, lavoro etrasferimenti non superi le 10 are al giorno;
    • L’impiego di manodopera minorile non deve comunque rappresentare un mezzo di sfruttamento economico, non deve esporli a rischi relativi alla loro salute e sicurezza, ne attentare al loro sviluppo fisico, mentale, spirituale, morale e sociale.
  • LAVORO COATTO C29 – C105 ILO
    • Rifiuto dell’impiego di lavoro forzato o coatto
    • E’ proibito impiegare personale contro la propria volontà e ricorre ad ogni forma di lavoro sotto la minaccia di punizioni.
  • SALUTE E SICUREZZA DEI LAVORATORI C155 – R164 ILO
    • Diritto alla sicurezza e alla salute sul luogo di lavoro
    • Mediterranea Service mette a disposizione un posto di lavoro sicuro e salubre, con particolare riferimento ad una attenta valutazione e gestione dei rischi e ad un programma di formazione adeguato;
    • Mediterranea Service ha nominato un Rappresentante Salute e Sicurezza che ha il compito di supervisionare le prescrizioni previste dalla valutazione dei rischi.
  • LIBERTA’ DI ASSOCIAZIONE C87 – C98 ILO
    • Rispetto del diritto di libertà sindacale e di contrattazione collettiva
    • Mediterranea Service non ostacolerà l’elezione di rappresentanti sindacali o l’iscrizione ai sindacati ai suoi dipendenti;
    • I rappresentanti sindacali non saranno discriminati e sarà promossa la contrattazione collettiva.

 

  • ORARIO DI LAVORO E SALARIO
    • Diritto ad un salario dignitoso e ad un orario di lavoro corretto.
    • Mediterranea Service garantisce il riconoscimento dello stipendio previsto dalla legislazione vigente, assicurandosi che sia più che sufficiente ad assicurare una vita dignitosa a tutta la famiglia;
    • Il lavoro non deve superare le 48 ore settimanali, compreso lostraordinario, che deve essere effettuato solo in casi eccezionali. In ogni caso verrà garantito almeno 1 giorno libero alla settimana.
  • PARITA’ DI SALARIO E DISCRIMINAZIONE C100 – C111 ILO – C177
    • Diritto ad un salario uguale tra uomo e donna e assenza di discriminazione.
    • E’ vietata qualsiasi scorrettezza che pregiudichi il diritto alla parità di salario tra uomo e donna a parità di mansione svolta. Il diritto di pari opportunità deve essere rispettato anche in fase di assunzione dimissione e in caso di promozione e formazione;
    • E’ vietata qualsiasi forma di discriminazione, inclusa l’esclusione o la preferenza basata sulla razza, sesso, l’età, la religione, l’opinione politica, la nazionalità o la classe sociale.

L’Azienda adotta tutti gli strumenti a sua disposizione affinché la Politica sia vissuta attivamente e sia testimonianza dell’impegno della direzione di fronte a tutte le parti interessate.

La Direzione si impegna a perseguire una politica che pone al centro delle proprie attività i propri portatori di interesse, interni ed esterni. Gli obiettivi che si pone la Mediterranea Service Srl sono:

  • Il miglioramento dell’immagine e della reputazione sul mercato;
  • La soddisfazione delle parti interessate;
  • Il rispetto degli impegni presi;
  • La cura della comunicazione verso le parti interessate.

 

Il raggiungimento di questi obiettivi sarà costantemente monitorato attraverso la costante rilevazione della soddisfazione delle parti interessate e l’analisi dei reclami.

La Direzione si astiene dal prendere provvedimenti disciplinari, licenziare o discriminare qualsiasi dipendente che fornisca informazioni riguardanti problematiche e non conformità alla norma SA 8000 dell’azienda o che presenti reclami.

La Direzione rispetta la libertà di associazione ed il diritto alla contrattazione collettiva e la decisione di aderire ad un’organizzazione di propria scelta è libera e non comporterà conseguenze negative per il personale, né ripercussioni da parte dell’azienda.

La Direzione non ricorre e non sostiene il traffico degli esseri umani.

 

Montemarciano (An), lì 01/02/2013

Mediterranea Service srl

 

* Estratto dal manuale integrato cap. 1